Tutti a scuola per legge. E per crescere.

La scuola di tutti è una grande conquista di cui il nostro Paese dovrebbe andare fiero. Da trent’anni a questa parte le scuole italiane sono state uno straordinario laboratorio per l’inclusione scolastica, che affronta nuove sfide ogni anno. Così come le affrontano gli studenti con bisogni speciali e i loro genitori, che giorno dopo giorno, si confrontano con realtà differenti e vari problemi specifici: dalle barriere architettoniche, ai percorsi e le strategie educative, dal ruolo dei professori di sostegno agli ausili scolastici.

Per le mamme e i papà di bambini e ragazzi con bisogni speciali alle prese con l'inizio del nuovo anno scolastico abbiamo organizzato due seminari di approfondimento in collaborazione con LEDHA, Lega per i diritti delle persone con disabilità. Perché la scuola sia sempre più un luogo dove tutti gli studenti possano trovare il loro spazio di crescita in un vero percorso di inclusione condiviso da tutti.

 

Tutti a scuola per legge, 26 settembre


La normativa italiana è largamente considerata come la più avanzata d’Europa, ma è altrettanto vero che, in concreto, essa è ampiamente disattesa. Approfondiremo il quadro normativo che regola l'integrazione scolastica dei bambini con disabilità, con un focus in particolare sul Profilo Dinamico Funzionale e il Piano Educativo Individualizzato (PDF/PEI) successivi alla Diagnosi Funzionale, gli insegnanti curricolari, l'insegnante di sostegno, l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione, l'assistenza igienica e materiale e i collaboratori scolastici.

Ad accompagnarci in questo viaggio nella normativa scolastica sarà l'avv. Laura Abet di Ledha, da 15 anni avvocato del Servizio Legale di Ledha, Lega per i diritti delle persone con disabilità.

 

Tutti a scuola per crescere, 10 ottobre

I diritti scritti sulla carta trovano spesso nella realtà soluzioni e forme diverse, con ricadute concrete su tutti gli studenti. Ne parleremo insieme alla professoressa Roberta Grazioli, insegnante di sostegno alle scuole superiori, psicologa, formatrice e referente del Centro Territoriale Risorse per l'Handicap (CTRH-CTI) della Lomellina. Con lei affronteremo la dimensione pedagogico-didattica della normativa, tratteggeremo i ruoli e le responsabilità dei soggetti che partecipano all'esperienza scolastica. Perché solo una reale connessione fra famiglia, scuola e servizi può dare vita a una reale inclusione, che sia occasione di crescita per tutti.

 

Un sabato per voi

Per permettere ai genitori di frequentare il seminario con tranquillità, nella sala accanto sarà attivo "Un sabato per voi", lo spazio di intrattenimento curato dai volontari di Fondazione Ariel. Per partecipare è possibile compilare l'apposita sezione nel form di adesione al seminario, oppure contattare Fondazione Ariel al Numero verde gratuito 800.133.431. Per favorire una accoglienza adeguata ai bambini che partecipano per la prima volta, invitiamo i genitori a contattare la dott.ssa Stefania Cirelli chiamando il Numero verde 800.133.431 o scrivendo a stefania.cirelli.ariel@humanitas.it.

 

Anche in diretta streaming

Chi è lontano o non può recarsi presso l'Istituto Humanitas potrà seguire i corsi tramite il servizio di diretta sul web, in modalità streaming, a cui sarà possibile accedere il giorno del convegno attraverso il form on line al link http://www.videoimmaginelive.eu/ a cui registrarsi inserendo i propri dati, previa iscrizione.

 

Per partecipare

Entrambi i seminari si svolgeranno dalle 10.00 alle 13.00 presso l'Auditorium del Building 2 dell'Istituto Clinico Humanitas, in via Manzoni 56, Rozzano (Mi). Vi aspettiamo alle 9.30 all'ingresso dell'Auditorium per completare le registrazioni.

La partecipazione ai seminari è gratuita, previa iscrizione. Per iscriversi basta compilare il form on line qui sotto oppure mandate una mail a fondazione.ariel@humanitas.it, comunicando i medesimi dati. In alternativa è possibile chiamare il Numero verde 800.133. 431.

 

Iscriviti al corso, compila il form:

Cliccando su "Invia" dichiari di aver
letto e accettato le condizioni sulla Privacy

INVIA

FONDAZIONE ARIEL

SEDE LEGALE
Via Manzoni, 56 -
20089 Rozzano (MI)

SEDE OPERATIVA
via Sardegna, 7 - 20090
Fizzonasco di Pieve Emanuele (MI)

TEL. 02.8224.2315
FAX 02.8224.2395

MAIL fondazione.ariel@humanitas.it

immagine