Giada e il volontariato

Ciao sono Giada, ho 23 anni e sono affetta da paralisi cerebrale infantile.
Ho conosciuto Fondazione Ariel nel 2003, come paziente del Prof. Portinaro, in Humanitas Research Hospital, dove ho intrapreso un percorso chirurgico mirato alla correzione di un’emiplegia neonatale. Un anno fa è iniziata la mia esperienza di volontaria per la Fondazione; tramite i social network sono venuta a conoscenza dell'iniziativa “salva il tappo con Ariel”.  Da qui ho iniziato a partecipare alla raccolta dei tappi di sughero coinvolgendo anche bar e ristoranti del mio paese, Pantigliate. Non solo.

Da circa 5 anni, coltivo un hobby trasmessomi dai miei vicini di casa, ed esteso poi anche a mia mamma, ovvero quello di creare piccoli manufatti con diversi materiali: presepi di diverse forme, in legno o in polistirolo, decorazioni natalizie con l'uncinetto, e ancora simpatiche creazioni fatte con strofinacci e altri utensili da cucina. Da qui nasce l'idea di rendere questo passatempo un'occasione per sostenere i progetti della Fondazione, donando anche un supporto ai banchetti solidali, insieme ad altri volontari di Ariel.
Durante i banchetti si dialoga con le persone spiegando loro la mission della Fondazione e si conoscono altri volontari, anche ragazze della mia età con cui ho molto da condividere. Alla fine, facendo volontariato, trascorriamo ore piacevoli in compagnia. Con questo mio piccolo contributo credo di poter aiutare i bambini con bisogni speciali di cui Ariel si prende cura. Svolgo con gioia tutto questo perché rivivo in prima persona l’aiuto medico e psicologico che in questi anni ho ricevuto dalla Fondazione.

Questa esperienza mi ha arricchito perché ho potuto coltivare nuove amicizie e migliorare il mio rapporto con le persone. E' una attività che voglio continuare e mi piacerebbe coinvolgere anche altre amiche e altre persone. Anzi, invito tutti voi. Se avete un po’ di tempo libero e avete voglia di fare del bene…  fatevi avanti!...  perché è veramente un’esperienza unica.

FONDAZIONE ARIEL

SEDE LEGALE
Via Manzoni, 56 -
20089 Rozzano (MI)

SEDE OPERATIVA
via Sardegna, 7 - 20090
Fizzonasco di Pieve Emanuele (MI)

TEL. 02.8224.2315
FAX 02.8224.2395

MAIL fondazione.ariel@humanitas.it

immagine