Charity Dinner di Fondazione Ariel, 28 maggio 2018

Una serata speciale per festeggiare quindici anni di impegno al fianco dei bambini con Paralisi cerebrale infantile e delle loro famiglieLunedì 28 maggio celebreremo questa importante ricorrenza con una cena di gala firmata dallo chef stellato Marco Sacco e una speciale asta di beneficenza, presso la Sala delle 8 Colonne di Palazzo Reale di Milano, con il Patrocinio del Comune di Milano.

In questa suggestiva cornice potremo gustare i piatti dello chef Marco Sacco, due Stelle Michelin, del Ristorante Piccolo Lago di Mergozzo. Con noi in questa serata speciale avremo Camila Raznovich, simpaticissima conduttrice televisiva e amica di Fondazione Ariel, che ha già sostenuto negli anni passati.



Uno chef stellato per festeggiare la stella di Fondazione Ariel! 

Classe 1965, Marco Sacco è figlio d’arte. Sono i suoi genitori infatti, Gastone e Bruna, che nel 1974 decidono di aprire il loro secondo ristorante che porta ancora oggi lo stesso nome: Piccolo Lago. È qui che Marco si avvicina all'arte culinaria. Una passione pari solo a quella per il windsurf, che lo porta a conquistare podi di competizioni nazionali e internazionali. Ma è il fuoco della cucina ad avere la meglio. Tra gli anni ‘80 e ‘90 lavora in tutti i ristoranti stellati della costa francese fino al cuore della Provenza dai grandi maestri della cucina d’oltralpe, tra cui Roger Vergé (fra i padri della Nouvelle Cuisine), o i fratelli Rimbault de L’Oasis, insignita delle due stelle dal 1992. Iniziano anche i viaggi: dalle montagne piemontesi alla scoperta di formaggi, burro, erbe, vini, tagli e preparazioni fino al Kenia e ai souk maghrebini, passando per Shanghai e Hong Kong. Lo chef sperimenta nuove tecniche e metodi di cottura, lavora su preparazioni che reinterpreta secondo l’estro e l’esperienza. Il Piccolo lago comincia a farsi conoscere fra gli appassionati e gli addetti ai lavori. I riconoscimenti non tardano ad arrivare. Il 2004 è l’anno della prima Stella Michelin. La seconda 3 anni dopo, nel 2007, a dimostrazione del costante impegno, della continua ricerca e dell’intenso lavoro che lo chef non perde occasione di condividere con i collaboratori e la sua famiglia. Nel 2008 ottiene il massimo punteggio nella Guida Veronelli e sempre nello stesso anno è invitato come Master Chef al World Gourmet. La cucina di Marco Sacco non è solo una questione di gusto ed estetica: è fatta di materie prime e materiali che riflettono il grande amore dello chef per i laghi e le valli circostanti.

Ecco il sorprendente Menu 4 Storie, ideato per la nostra serata:

Lingotto del Mergozzo

Trota affumicata in casa, polvere di pane all'aceto balsamico e gelatina di lamponi

Riso e lago

Riso carnaroli, Ragout di lago, carpaccio di trota, riduzione di agrumi e aceto di calamansi

Pollo "Arrosto"

Coscia di pollo glassata con riduzione, croccante di pelle, polvere di rosmarino

Crostatina ai frutti rossi "a modo mio"

Frolla alla nocciola, crema al limone, sorbetto ai frutti rossi, frutti rossi di stagione, sfera alla fragola, neve alla menta

Apriremo la cena assaggiando gli squisiti formaggi offerti dalla storica azienda Luigi Guffanti Formaggi 1876 e le paste della Pasticceria Manuelina di Briga Novarese, già vicina a Fondazione Ariel. Chiuderemo infine in bellezza degustando il caffè offerto dall'azienda La Cimbali e le roselline del Lago d'Orta, prelibatezze sempre della Pasticceria Manuelina.

Ad accompagnare il menu saranno i vini bianchi dell'azienda Franz Hass e i rossi della casa vinicola Aldo Rainoldi.

La cena sarà coordinata dal sommelier & wine explorer Matteo Pastrello, affiancato dai giovani dell'Istituto Maggia di Stresa, la prima scuola alberghiera d'Italia, fondata nel 1938. 

 

Solidarietà

Durante la serata, anche quest'anno, sarà possibile partecipare a un'Asta di Beneficenza. I migliori offerenti avranno l’occasione di compiere un gesto di autentica solidarietà, ma anche la possibilità di aggiudicarsi doni esclusivi donati da prestigiose aziende vicine alla missione di Fondazione Ariel. Una occasione unica per sostenere i progetti di Ariel divertendosi!

Il ricavato dell'evento, organizzato con la preziosa collaborazione dell'Unione turistica del Lago d'Orta e di Magic, andrà a sostenere le prossime attività e i progetti di Fondazione Ariel a favore dei piccoli con disabilità neuromotorie e delle loro famiglie. 

Per prenotare

La Cena di solidarietà di Ariel si svolgerà lunedì 28 maggio alle 20.00 presso Palazzo Reale, con accesso da Piazza Duomo. La donazione suggerita è di 200€ per partecipante. È richiesta prenotazione possibilmente entro il 20 maggio. Per iscriversi o richiedere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 02.8224.2315 - il martedì e il giovedì - oppure scrivere a fondazione.ariel@humanitas.it, specificando i riferimenti dei partecipanti (nome e cognome, indirizzo mail e/o postale per la ricevuta, numero di telefono).

Al momento della prenotazione è richiesto di versare la propria quota tramite bonifico bancario, intestato a:

Fondazione Ariel – UNICREDIT – IBAN: IT49K0200833680000103250027

Causale : “Donazione liberale per cena di solidarietà di Ariel 2018”. Nel caso di bonifico cumulativo per più partecipanti si richiede di indicare cortesemente nella causale  tutti i nomitavi.

 

Scaricate l'invito al Charity Dinner 2018 di Fondazione Ariel!

Invitate anche amici, parenti e colleghi.... Più siamo, più ci divertiamo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FONDAZIONE ARIEL

SEDE LEGALE
Via Manzoni, 56 -
20089 Rozzano (MI)

SEDE OPERATIVA
via Sardegna, 7 - 20090
Fizzonasco di Pieve Emanuele (MI)

TEL. 02.8224.2315
FAX 02.8224.2395

MAIL fondazione.ariel@humanitas.it

immagine