Cerebellopatie

Reintrano fra le cerebellopatie tutte le patologie (malformazioni, neoplasie, danni vascolari,atrofie, infezioni) che interessano il cervelletto, l'organo deputato al controllo dei movimenti automatici. Le malformazioni più comuni sono:

Arnold-Chiari, un'anomala posizione del cervelletto che comporta incertezza della stazione eretta, parestesie degli arti superiori, ed a volte ipertensione endocranica;

Dandy-Walker, che consiste nella mancata formazione totale o parziale di alcune strutture fondamentali dell'organo. Il cervelletto inoltre può essere colpito da atrofie primarie congenite, che interessano più o meno diffusamente la corteccia cerebellare e secondariamente la sostanza bianca.

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?