LA STELLA GUIDA DELLE FAMIGLIE
DI BAMBINI CON DISABILITÀ
Liberi dalle Barriere. Inclusione, solidarietà e arte.

Liberi dalle Barriere. Inclusione, solidarietà e arte.

Sabato 3 dicembre dalle 17 alle 18.30 si terrà il Finissage della mostra d'arte collettiva "Liberi dalle Barriere". Una occasione unica e preziosa per scoprire il potere di connessione, incontro e crescita dell'arte e il suo linguaggio universale e inclusivo, che non solo non conosce barriere ma contribuisce anche ad abbatterle. Vi aspettiamo!

 

Sabato 3 dicembre 2022, dalle 17 alle 18.30, presso lo Spazio BIG Santa Marta, in via Santa Marta n. 10 a Milano, si terrà l’evento di chiusura della mostra d’arte contemporanea LIBERI DALLE BARRIERE, mostra collettiva d'arte contemporanea per sensibilizzare le barriere della disabilità organizzata da Orange Table Professional Network, con il supporto tecnico di WeGlad, in collaborazione con 1 Caffè Onlus Onlus e con il patrocinio del Comune di Milano e di Palazzo Reale Milano. 

Oltre ai rappresentanti degli enti organizzatori (Stelio Campanale per il Centro Studi Orange Table, Francesco Fabbiani e Raffaele Caccavo per F&C Studio Legale Tributario) e dei relativi partners/sponsors (Riccardo Taverna per WeGlad e Silvia Meacci per 1 Caffè Onlus), Interverrà Fernando Nazaro, Vice Presidente della Sezione Turismo di Confindustria Lecce.

L’evento di chiusura vedrà anche la partecipazione del campione paralimpico Alberto Amodeo, testimonial dell’iniziativa. Verrà proiettato il cortometraggio dal titolo “Game (Is Not) Over”, per la regia di Riccardo Romani, prodotto da Robusto Films nel 2022 (produttori esecutivi: Giovanna Repossi e Francesco Fabbiani). Verrà inoltre presentata la monografia LIBERI DALLE BARRIERE, a cura del critico d’arte Marco Eugenio Di Giandomenico, edita da Ethicando Editore (2022), con contributi editoriali anche di Lamberto Bertolé (Assessore al Welfare e Salute del Comune di Milano), Tommaso Sacchi (Assessore alla Cultura del Comune di Milano), Giovanna Repossi, Stelio Campanale, Francesco Fabbiani.

Nell’ambito della mostra “Liberi dalle Barrire”, le realtà non profit destinatarie dei fondi che verranno raccolti, Fondazione Ariel e Il Balzo Società Cooperativa Sociale, con il supporto di 1 Caffè Onlus, hanno organizzato nella giornata di martedì 29 novembre un momento dedicato all’inclusione, alla solidarietà e all’arte.

 

Presso lo Spazio BIG Santa Marta (via Santa Marta n.10, Milano) i ragazzi benediciari dei progetti sono stati guide d'eccezione alla mostra, raccontando le prestigiose opere d’arte esposte donate da 23 incredibili artisti nel nome della solidarietà. Una occasione unica e preziosa per scoprire il potere di connessione, incontro e crescita dell'arte e il suo linguaggio universale e inclusivo, che non solo non conosce barriere ma contribuisce anche ad abbatterle. Come dice Vladimir Majakovskij “L'arte non è uno specchio per riflettere il mondo, ma un martello per forgiarlo”.

Il mondo dell’arte e il mondo no profit si uniranno, così, in un comune scopo: sensibilizzare l’opinione pubblica alle ancora troppo numerose barriere architettoniche con cui le persone con disabilità si interfacciano ogni giorno e raccogliere fondi per sostenere Fondazione Ariel e Il Balzo impegnate ogni giorno per un mondo più inclusivo.

Guarda il servizio che TGCOM24 ha dedicato all'inaugurazione della mostra "Liberi dalle Barriere", promossa da Orange Table con il partner tecnico WeGlad

 

 

 

Guarda tutte le foto del vernissage di giovedì 24 novembre e della speciale visita guidata serata del 29 novembre!

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?