Seminario on line “Insieme verso il futuro”. Autonomia e Vita indipendente fra normativa e risvolti psicologici.

Seminario on line “Insieme verso il futuro”. Autonomia e Vita indipendente fra normativa e risvolti psicologici.

Sabato 21 novembre dalle 10 alle 13 su piattaforma ZOOM, seminario on line gratuito, aperto a tutti, persone con disabilità, genitori, familiari, operatori e volontari. Per riflettere insieme sul processo di emancipazione e autodeterminazione e sulla normativa a supporto del diritto al futuro delle persone con disabilità.

L’articolo 19 della Convenzione ONU sancisce il diritto delle persone con disabilità a vivere nella società con la stessa libertà di scelta di ogni altro cittadino. È la cosiddetta “vita indipendente” nella collettività, che significa autonomia e autodeterminazione delle persone con disabilità nel decidere per sé e per la propria vita ciò che desiderano e di cui necessitano.

Nel contesto italiano la normativa in materia (Legge 112/2016 c.d. “Dopo di Noi”) pur volendo favorire progetti di deistituzionalizzazione e di Vita Indipendente non ha ancora trovato l’auspicata applicazione. Più recentemente, con il “Decreto Rilancio”, sono state considerevolmente incrementate le risorse per il Fondo Nazionale Dopo di Noi per l’anno 2020. Inoltre nel mese di agosto l’Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha istituito un Tavolo Tecnico specifico per il “Dopo di noi”, con il compito di studiare e promuovere gli aspetti giuridici e fiscali di attuazione della Legge 112/16. Regione Lombardia ha inoltre emanato il nuovo Programma operativo regionale  biennale 2020 – 2021 per il "Dopo di noi” indicando i criteri per fruire degli stanziamenti messi a disposizione sul territorio lombardo dal Fondo Nazionale per la realizzazione di interventi di carattere infrastrutturale e gestionale  a favore delle persone con disabilità tra i 18 e i 64 anni di età, per  intraprendere percorsi di vita indipendente e di inclusione sociale.

Di questi temi e dei vissuti psicologici che coinvolgono genitori e figli nel processo di emancipazione e autodeterminazione parleremo sabato 21 novembre in diretta streaming su Zoom nel seminario "Insieme verso il futuro", organizzato da Fondazione Ariel insieme all'associazione InCerchio. Interverranno nel seminario la psicoterapeuta Cristina Labianca, l'avvocato Marina Verzoni e la giurista Daniela Piglia, da tempo impegnate nel supporto legale e psicosociale delle persone con fragilità presso l'Associazione InCerchio di Milano.

 

 

Associazione di promozione sociale costituita nel 2015. InCerchio ha come finalità la promozione e tutela dei diritti delle persone fragili: persone con disabilità, anziani, persone con dipendenza e problemi di salute mentale. È composta da operatori, volontari e familiari, uniti da comuni esperienze nei servizi per le fragilità, che hanno deciso di lavorare in equipe in risposta al crescente bisogno di una presa in carico complessiva finalizzata anche alla costruzione del progetto di vita. 

 

 

“Insieme verso il futuro”

Programma seminario

 

Saluti e Apertura lavori Stefania Cirelli, responsabile Formazione Fondazione Ariel

  • Perché pensarci per tempo

Cristina Labianca, psicoterapeuta Associazione InCerchio

  • Come prepararsi: norme e strumenti nazionali e regionali

Marina Verzoni e Daniela Piglia, servizio legale Associazione InCerchio

 

 

Per partecipare

Il seminario on line "Insieme verso il futuro" è gratuito e dedicato a persone con disabilità, genitori, familiari, operatori e volontari. Sarà fruibile attraverso la piattaforma ZOOM, sabato 21 novembre dalle 10 alle 13.

Per iscriversi è necessario compilare entro giovedì 19 novembre il form in calce a questa pagina oppure inviare le medesime informazioni via mail a fondazione.ariel@humanitas.it.

Tutte le informazioni per l'accesso in streaming verranno comunicate dopo l'iscrizione. Per chi non potrà seguire in diretta il corso sarà poi resa disponibile la registrazione video.

 

 

Compila il form per iscriverti:

Appuntamento dedicato a famiglie, operatori e volontari

Minore con disabilità

 

 

Ai sensi degli art. 7, 13 e 15 del Reg. UE 2016/679

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?