Un passo dopo l’altro. La fisioterapia per i bambini e i ragazzi con Paralisi cerebrale.

Un passo dopo l’altro. La fisioterapia per i bambini e i ragazzi con Paralisi cerebrale.

La fisioterapia gioca un ruolo fondamentale nell’articolato sistema di terapie e trattamenti per migliorare la qualità di vita di bambini e ragazzi con Paralisi cerebrale. A questo percorso Fondazione Ariel, in collaborazione con l’associazione La Nostra Famiglia, dedica un ciclo di incontri tra settembre e novembre rivolti a genitori di bambini e ragazzi con disabilità neuromotorie come opportunità di formazione e aggiornamento su risorse e trattamenti, per progettare un percorso di riabilitazione adeguato e assistere i figli nella quotidianità.

La Paralisi cerebrale infantile è la disabilità neuromotoria con la più alta incidenza in età pediatrica. Essa è causata da un danno al sistema nervoso centrale e comporta varie difficoltà – anche di entità diverse – a livello motorio e talvolta anche intellettivo.
Per affrontare al meglio la PCI è necessario agire su più fronti parallelamente, con una serie di trattamenti che coinvolgono diversi specialisti: fisiatra, fisioterapista, neuropsichiatra, in primis.

La fisioterapia gioca un ruolo fondamentale nell’articolato sistema di terapie e trattamenti per migliorare la qualità di vita di bambini e ragazzi con Paralisi cerebrale. 
A questo tema Fondazione Ariel, in collaborazione con l’associazione La Nostra Famiglia, dedica un ciclo di incontri rivolti a genitori di bambini e ragazzi con disabilità neuromotorie come opportunità di formazione e aggiornamento su risorse e trattamenti, per progettare un percorso di riabilitazione adeguato e assistere i figli nella quotidianità.
Partendo da un inquadramento della patologia si accompagneranno i genitori nella comprensione delle fasi di trattamento, in relazione all’età, ai quadri clinici e agli obiettivi riabilitativi.

 

Sabato 24 settembre

Approccio precoce nel bambino con Paralisi cerebrale infantile

Con Chiara Germiniasi, fisiatra, e Francesca Molteni, fisioterapista IRCCS E. Medea, Bosisio Parini 

 

Sabato 22 ottobre

Fisioterapia e attività ludico-ricreative: quali proposte e quando?

Con Francesca Molteni, fisioterapista IRCCS E. Medea, Bosisio Parini

In questo appuntamento è previsto anche il coinvolgimento dei bambini.

 

Sabato 19 novembre

Le nuove tecnologie in riabilitazione

Con Francesca Molteni, fisioterapista IRCCS E. Medea, Bosisio Parini 

 

Per partecipare

Tutti gli incontri si svolgeranno presso l’Auditorium del Building 2 dell’Istituto Clinico Humanitas (via Manzoni 56, Rozzano – MI), dalle 10.00 alle 13.00. La frequentazione dei corsi è gratuita previa iscrizione.
È possibile iscriversi al ciclo di incontri o a un signolo appuntamento entro il 18 settembre chiamando Fondazione Ariel al numero 02.8224.2315 oppure scrivendo a fondazione.ariel@humanitas.it.

 

Il ciclo di incontri "Un passo dopo l'altro" è realizzato anche grazie alle donazioni ricevute tramite il "Gift Matching Program" 2015, il programma di solidarietà promosso dall’Unicredit Foundation per i suoi dipendenti ed ex dipendenti. 

 

Scarica l'invito al ciclo di incontri Un passo dopo l’altro. La fisioterapia per i bambini e i ragazzi con Paralisi cerebrale.

 

Un sabato per voi

Per permettere ai genitori di frequentare il seminario con tranquillità, nella sala accanto sarà attivo "Un sabato per voi", lo spazio di intrattenimento curato dai volontari di Fondazione Ariel. Per partecipare è necessario compilare la scheda di iscrizione e inviarla tramite email all'indirizzo stefania.cirelli.ariel@humanitas.it oppure tramite fax al numero 02.8224.2395.

In particolare raccomandiamo di contattare la dott.ssa Stefania Cirelli al numero 02.8224.2315 così da garantire una accoglienza adeguata ai bambini che partecipano per la prima volta. 

 

 

Seguici anche sui Social

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre attività?